Accoltella la moglie: 74enne arrestato per tentato omicidio

post-title
Fonte Immagine: Il crivello

La vittima era a letto quando il coniuge, per motivi ancora in corso di accertamento, l’avrebbe colpita con un paio di forbici alla gola e al petto

I carabinieri hanno arrestato un 74enne di Crispano per tentato omicidio: si sarebbe scagliato contro la moglie con un paio di forbici, accoltellandola alla gola e al petto.

Soccorsa, la 71enne è stata accompagnata in ospedale e operata. L’uomo è stato portato nel carcere di Poggioreale, in attesa di convalida del provvedimento emesso dalla Procura di Napoli Nord.

La brutale aggressione questa mattina, nell’abitazione dove vivono i due coniugi, nel comune alle porte di Napoli. I motivi dell’aggressione non sono ancora del tutto chiari. Stando a quanto hanno ricostruito i carabinieri della Compagnia di Caivano, che si sono occupati delle indagini dopo l’allarme lanciato dai familiari, l’uomo avrebbe ferito al collo la donna mentre la vittima si trovava a letto. Le urla dell’anziana hanno richiamato alcuni parenti, che le hanno prestato il primo soccorso.

La 71enne è stata portata all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico d’urgenza per le ferite al torace e alla gola; secondo i medici non è in pericolo di vita.

La donna soccorsa prima da alcuni familiari e poi dai militari intervenuti, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Frattamaggiore. Al vaglio degli inquirenti i motivi dell’aggressione, che potrebbe essere scaturita da precedenti dissidi coniugali. L’aggressore è stato arrestato e accompagnato presso la casa circondariale di Poggioreale, in attesa dell’udienza di convalida.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta