Ad Avellino ucciso rapinatore: scontro a fuoco con la Polizia

post-title
Fonte Immagine: ansa.it

Una banda di sei uomini stava per mettere a segno un colpo.

A Cesinali un piccolo centro alle porte di Avellino, scatta uno scontro a fuoco tra le forze dell'ordine ed una banda di rapinatori; uno dei quali è rimasto ucciso.
Questi i fatti.
Gli agenti delle Questure di Foggia e Chieti tenevano sotto controllo sei persone a bordo di un furgone, una Jeep ed una Panda, poiché si sospettava che stessero per compiere una rapina nei confronti di un obbiettivo al momento sconosciuto.
Alle 20.30, i sospettati sono stati intercettati dalle forze dell'ordine lungo la strada provinciale di Cesinali, all'Alt formulato dagli agenti hanno risposto sparando. Nello scontro a fuoco uno dei rapinatori è stato ferito mortalmente e pertanto i compagni hanno ritenuto opportuno abbandonarlo nell'auto, per poi fuggire cercando di far perdere le loro tracce
Nel corso dell'inseguimento tre tra i rapinatori si sono arresi e consegnati spontaneamente alla squadra mobile di Avellino, gli altri due hanno proseguito nella fuga anche se sembrerebbe dagli ultimi aggiornamenti, che uno dei due sarebbe stato catturato poco fa.
Secondo quando appreso, i componenti della banda sarebbero tutti pugliesi.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta