Benevento: approvato il progetto "I percorsi della storia"

post-title
Fonte Immagine: PICS

Approvato il progetto esecutivo de "I percorsi della storia: la città medioevale, i longobardi, il mito delle streghe"

È stato approvato il progetto esecutivo de "I percorsi della storia: la città medioevale, i longobardi, il mito delle streghe", a comunicarlo il sindaco Clemente Mastella ed il vicesindaco e delegato all'attuazione dei Pics Francesco De Pierro.
 
L'intervento, dell'importo di 1,5 milioni di euro, ha come obiettivo quello di individuare e rendere riconoscibile la storia dei popoli e dei regni che hanno dominato la città di Benevento (dai sanniti ai romani, dai longobardi al papato) attraverso la riscoperta dei siti e dei monumenti di interesse storico-artistico.
 
Il progetto prevede l'illuminazione dell'intero tracciato murario della città storica-medioevale, si cercherà di simulare l'effetto delle fiaccole accese, per donare una corretta percezione dell'opera non solo come monumento da ammirare, ma anche come elemento ancora attuale e integrato nel tessuto cittadino.
 
In alcuni tratti dove le mura risultano mancanti o gravemente compromesse o integrate a edifici privati, saranno utilizzate fonti luminose differenti che indicheranno la presenza della cinta muraria.
 
Lungo il percorso che è stato tracciato sono presenti alcuni elementi di particolare interesse storico-artistico che godranno di un'illuminazione dedicata mirata alla segnalazione e alla valorizzazione degli stessi (ad esempio, Port'Arsa, insieme ad alcune torri e bassorilievi, come quello del 'Santo Panaro'). 
 
La forma dei corpi illuminanti, secondo il progetto che è stato approvato, ricalcherà simbolicamente l'abbraccio che i fiumi Calore e Sabato danno alla città definendone i confini. 
 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta