Cameriere di Sapri morto in Francia

post-title
Fonte Immagine: Lapresse

L’uomo è deceduto cadendo dalla terrazza del suo appartamento.

Un uomo di Sapri è deceduto in seguito alle gravi ferite riportate cadendo dalla terrazza del suo appartamento di Thonon-les-Bain cittadina francese della regione dell’Alvernia-Rodano-D’Alpi sulle sponde del lago di Ginevra, nella notte tra il 31 Agosto e 1 Settembre.

Diego Mandola, di 36 anni, lavorava come cameriere in un ristorante del posto, mèta turistica celebre per le acque idrominerali.

La salma è a disposizione delle autorità francesi per gli accertamenti del caso e per stabilire la dinamica dell’incidente, ogni ipotesi è per il momento al vaglio degli inquirenti.

La notizia della morte di Diego ha suscitato grande sgomento e commozione nella comunità di Sapri, nel salernitano, città di origine del ragazzo, dove era tornato questa estate per trascorrere alcuni giorni di vacanza ed era molto conosciuto. Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta