Casagiove: uomo con problemi psichici minaccia passanti con il taser

post-title
Fonte Immagine: ansa

Il 50enne era andato in escandescenza e aveva allarmato tutti i vicini.

Gli agenti della Polizia di Stato a Casagiove (Caserta) hanno bloccato un uomo di 50anni, con precedenti penali e gravi problemi psichici, utilizzando il taser, pistola ad impulsi elettrici.

L'uomo era andato in escandescenza, gridava dal balcone e ha allarmato tutti i residenti che hanno segnalato alla polizia ciò che stava accadendo.

L'uomo, alla vista dei poliziotti, si è ancor di più agitato e continuava a pronunciare frasi minacciose agitando un bastone di legno di circa 50 centimetri.

Ha poi scagliato contro gli agenti un pesante oggetto in ceramica.

A quel punto uno degli agenti ha usato il taser e per immobilizzare il 50enne. 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta