Castel Volturno: annegati in mare padre e figlio di 6 anni

post-title
Fonte Immagine: Twitter Vigili del Fuoco

L' uomo si sarebbe tuffato in mare per salvare i tre figli che stavano per essere portati via dalla corrente. Ma lui ed il più piccolo non ce l'hanno fatta.

Sono morti annegati in mare padre e figlio di 6 anni in località Ischitella di Castel Volturno, in provincia di Caserta.

Secondo le ricostruzioni della Guardia Costiera, il padre era al mare con tre figli minori, di 6, 10 e 13 anni. Si trovavano sulla spiaggia libera quando si sono tuffati per il bagno e la corrente li ha trascinati lontano dalla riva.

Immediatamente sono giunti i soccorsi ma per l'uomo e il figlio più piccolo non c'è stato nulla da fare.

Sul posto sono giunti gli uomini della Capitaneria di Castel Volturno e i Vigili del fuoco dei distaccamenti di Aversa e Mondragone, insieme al nucleo sommozzatori e all'elicottero proveniente da Pontecagnano.

Il padre, quando è arrivato a riva, era già senza vita mentre il figlio di 6 anni è stato trovato in mare. Gli altri due figli di 10 e 13 anni sono stati salvati dai Vigili del Fuoco in collaborazione con la Guardia costiera.

I testimoni che erano sulla spiaggia hanno riferito di aver visto l'uomo buttarsi a mare per salvare i tre figli che stavano per essere portati via dalla corrente.

L'uomo, un ghanese, infatti, avendo visto i ragazzi in difficoltà a causa del mare mosso e delle onde, non ha esitato a tuffarsi. Anche alcuni bagnanti si sono buttati in acqua per cercare di aiutare l'uomo. Accorsi anche i bagnini dei lidi vicini.

Gli altri due ragazzi di 10 e 13 anni sono stati portati in ospedale.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta