Genova: terremoto di magnitudo 4.1, interrotta linea ferroviaria

post-title
Fonte Immagine: Fanpage

Scossa nell’entroterra con epicentro nel comune di Bagagli avvertita dalla popolazione.

Secondo i rilievi dell’ingv, il terremoto a Genova di oggi è stato registrato dai sismografi precisamente alle ore 15.39 con epicentro nel piccolo comune di Bargagli, nell’entroterra dell’alta val Bisagno

Il sisma ha avuto intensità pari a magnitudo 4.1 della scala Richter secondo i dati forniti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che in precedenza aveva dato una magnitudo tra 3.9 e 4.4 nei dati preliminari. Si aggiunge all’attività sismica che ieri ha scosso Teramo e dintorni.

Per ora le autorità non segnalano danni a cose o persone, tuttavia i vigili del fuoco sono in allerta per le prossime segnalazioni da parte della popolazione

La Liguria è un territorio estremamente fragile per cui l’attenzione sale nonostante la scossa non abbia avuto ripercussioni.

Il governatore della Liguria, Giovanni Toti ha dichiarato che: «La sala operativa della Protezione civile regionale sta facendo tutte le verifiche del caso ed è in contatto con il Dipartimento nazionale. Da un primissimo monitoraggio non risultano danni a edifici e persone. Sono comunque in corso tutti i contatti per gli approfondimenti e vi aggiorneremo in tempo reale» ha assicurato.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta