Il grande esodo di Forza Italia

post-title
Fonte Immagine: Virgilio Notizie

Nuovi addii dopo quelli di Gelmini, Brunetta e Cangini

Sono settimane tribolate per la politica italiana dopo la notizia ufficiale del voto che si terrà a settembre. Il crollo del governo guidato da Mario Draghi sta segnando e scandendo in maniera inevitabile i giorni di questa calda estate italiana. Dopo il bagno di sangue concretizzatosi all’interno del M5s, è Forza Italia in queste settimane a tenere con il fiato sospeso diversi milioni di italiani. Agli addii dolorosi e sanguinari, concretizzatisi in questi giorni da parte di figure che, a loro modo, hanno fatto la storia del partito di Silvio Berlusconi come Brunetta, Cangini e Maria Stella Gelmini, sono seguiti nelle ultime ore gli abbandoni di Giusy Versace e Annalisa Baroni. La prima, campionessa paralimpica e personaggio televisivo, ha così motivato la sua scelta: «Era nostro dovere garantire stabilità al Paese e continuità a questo governo che ben stava lavorando, portando al termine naturale la legislatura, fra qualche mese, con altruismo e coerenza. Mai avrei immaginato di terminare questa legislatura con tale amarezza e delusione, sentimenti che oggi mi portano a lasciare il gruppo ed a dimettermi dagli incarichi che mi sono stati affidati ringraziando per la fiducia che mi è stata riposta». Queste invece le parole della deputata Baroni: «La posizione politica assunta dal partito in piena crisi di governo è stata sconcertante. Mai mi sarei aspettata che Fi scippasse a Conte e ai 5s la responsabilità di far cadere l'esecutivo, condannando il Paese all'instabilità e mettendo a rischio importanti provvedimenti a favore di famiglie e ceti produttivi. Non mi riconosco più in questa Fi, che ormai da tempo insegue Salvini e il suo populismo. Ha ragione Mariastella Gelmini quando dice che in Forza Italia non c'è più spazio per i moderati. Da oggi non faccio più parte di Forza Italia e lascio ogni carica all'interno del partito»


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta