Lavoro in nero: denunce a Procida e Casamicciola

post-title
Fonte Immagine: NapoliToday

Controlli nelle strutture alberghiere, contestate irregolarità a due imprenditori.

I Carabinieri della stazione di Procida e i militari di Casamicciola Terme coordinati dal capitano Laganà e i Carabinieri del Nucleo dell’Ispettorato del Lavoro hanno unito le forze per svolgere dei controlli volti al contrasto del lavoro in nero e per la tutela della sicurezza dei lavoratori.

Durante le verifiche a carico di due imprenditori rispettivamente di Procida e Ischia, i militari hanno riscontrato irregolarità per 21 lavoratori, tra cui uno in nero, portando così alla denuncia per i datori di lavoro.

Il primo è l’amministratore unico di una società che a Procida si occupa della vendita e della somministrazione di bevande, mentre il secondo è il legale rappresentante di una struttura alberghiera del comune di Casamicciola Terme. Per le due aziende sono state complessivamente elevate sanzioni per un totale di 32.324 euro.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta