Napoli: 1.232 laureati per 500 posti da netturbino

post-title
Fonte Immagine: urbanlife

Tra di loro anche chi intende rinunciare alla toga per la tuta da netturbino.

Oggi, 12 settembre, alla Mostra d’Oltremare, sono cominciate le selezioni per 500 posti da operatore ecologico.
Tra i candidati alla tuta da netturbino c'è anche chi intende rinunciare alla toga da avvocato. Maria ad esempio afferma: «Qualche amico si è sorpreso, ma la mia professione è in crisi e questo concorso per me è abbordabile».
In totale vi sono 1.232 laureati tra i 26.114 candidati al concorso di Asìa, l’Azienda di igiene urbana del Comune.
I partecipanti al concorso dovranno sottoporsi a 50 domande a risposta multipla su vari argomenti di cultura generale. I test si svolgeranno fino al 30 settembre, su tre turni giornalieri.
Tra i candidati, oltre a persone laureate, vi sono 10.445 concorrenti che hanno un diploma di scuola media superiore, mentre il bando richiede la sola licenza media.
Inoltre, oltre il 10 per cento dei concorrenti, vale a dire 2.731 iscritti, ha un’età superiore ai 50 anni, nonostante che 200 posti su 500 sono riservati ai contratti di apprendistato, quindi ai giovani tra i 18 e i 29 anni.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta