Nasconde droga nella lavastoviglie: arrestato incensurato di Sant’Antimo

post-title
Fonte Immagine: ansa.it

Sequestrata droga che avrebbe fruttato 8milioni di euro.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato un 51enne incensurato di Sant’Antimo, a seguito del ritrovamento in casa dell’uomo di 105 chili di cocaina.

Il ritrovamento è avvenuto nella villetta del 51enne a Gricignano di Aversa (Ce) a seguito di un blitz dei militari in collaborazione con le unità cinofile. Giunti nel garage dell’uomo, i Carabinieri hanno notato una lavastoviglie ancora imballata presso la quale i cani fiutavano qualcosa di sospetto; una volta aperta i militari hanno ritrovato al suo interno 50pacci di cocaina.

Le ricerche sono proseguite e, poco dopo, nella botola del vano sottoscala della casa sono stati ritrovati altri 40 pacchi di droga per un totale di 105 chili di cocaina purissima, ancora da “tagliare”.

Il valore complessivo di questo "bottino" sarebbe stato di 8milioni di euro; i militari hanno arrestato l’uomo che ora si trova in carcere.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta