Novità autunnali... da brividi

post-title
Fonte Immagine: Mondadori

Disponibile dal 18 ottobre 2022 l'ultima edizione di La donna in nero, il romanzo horror di Susan Hill

L'irruente arrivo di ottobre ha portato con sé innumerevoli novità letterarie, oltre che temperature calanti e cieli capricciosi. Eppure, cosa c'è di meglio di immergersi in una propria lettura sotto le coperte, mentre il rumore dello sfiorare delle pagine si mischia aII'incessante, leggero e ritmato infrangersi delle gocce di pioggia contro l'asfalto?

Romanticismi a parte, per poter immedesimarsi pienamente nell'atmosfera autunnale, propria di quello che risulta essere per eccellenza il mese dominato da streghe, vampiri, fantasmi (e qualche zucca), vi è bisogno che la lettura appartenga a un genere specifico, facilmente intuibile: quello horror, appunto.

Tra le novità disponibili sugli scaffali delle librerie, a partire da ottobre presenzia il romanzo dell’orrore di Susan Hill, La donna in nero, in vendita dal 18 ottobre 2022 a cura della casa editrice Mondadori.

L'autrice britannica non ha pubblicato una storia del tutto nuova - a qualcuno infatti potrebbe risuonare già familiare questo nome - ma una sua successiva edizione: la prima edizione del racconto risale al Iontano 1983, pubblicata nel 2001 in Italia, dalla Polillo Editore di Milano.

Col passare degli anni si sono dipanate ulteriori e differenti edizioni, oltre che due adattamenti cinematografici e uno teatrale.

Protagonista e voce narrante del romanzo è Arthur Kipps, un giovane avvocato prossimo al matrimonio, che non si Iascia sfuggire l'occasione di dimostrare il suo potenziale quando il suo capo, deceduta una Ioro anziana cliente, gliene incarica la gestione dell’eredità. La defunta Alice Drablow è l'unica abitante di Eel Marsh House, e la sua casa risiede isolata al termine di un sentiero percorribile esclusivamente coi dovuti accorgimenti. L'atmosfera, di per sé lugubre, non scoraggia affatto Kipps che, presentatosi sul posto poiché incaricato di presenziare ai funerali deII'anziana, scorge una figura singolare e a tratti inquietante; una giovane donna vestita di nero.

La situazione si fa man mano più strana - poiché gli abitanti stessi si dimostrano sempre più restii a

parlare di tale figura - fino a precipitare quando, per sbrigare una questione burocratica, Kipps si ritrova a passare quella che si rivela un'interminabiIe notte a casa della Drablow.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta