Praiano, precipita nel “Sentiero degli dei”: salvato dal soccorso Alpino

post-title
Fonte Immagine: ottopagine.it

L’uomo raggiunto dagli speleologi dopo una calata di 40 metri.

Paura nella serata di ieri, quando il Cnsas (Soccorso Alpino speleologico della Campania) è giunto in soccorso di un uomo precipitato nel "Sentiero degli dei", un percorso escursionistico lungo i Monti Lattari, in un tratto che da Bomerano arriva a Praiano, in Costiera Amalfitana.

L’allarme è arrivato direttamente al Cnsas che ha poi allertato il 118 di Napoli che ha messo a disposizione un elicottero per coadiuvare gli speleologi nell’individuazione e recupero del malcapitato. Sorvolando la zona, i sanitari sono riusciti a stabilire la collocazione dell’uomo ma, per sopraggiunti limiti di orario, l’elicottero ha solo potuto rilasciare l’elisoccorritore calandolo con un verricello, e una volta giunto a terra , si è unito alla squadra d’intervento.

Il recupero del soggetto è stato possibile dopo una calata di 40 metri tramite una corda, l’uomo è stato posto in sicurezza; ma ha tuttavia rifiutato l’intervento dei sanitari. I soccorritori del Cnsas, aiutati ai volontari di zona, tramite un sistema di carrucole e manovre di corda sono riusciti a riportare l’uomo in superficie. Le operazioni di salvataggio si sono concluse poco dopo le 21.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta