Premio Massimo Troisi

post-title
Fonte Immagine: Repertorio

Il premio dedicato agli autori e ai comici emergenti si svolgerà dal 12 al 16 Luglio nella città di San Giorgio a Cremano, presso Villa Bruno

Al via, domani 12 Luglio, la XXII edizione del Premio Massimo Troisi, un osservatorio sulla comicità. La direzione artistica è affidata all’attore Gino Rivieccio, uno dei personaggi che ha fatto la storia della comicità partenopea degli ultimi decenni, brillando sul territorio nazionale.

Il Premio, dedicato all’attore di San Giorgio, è organizzata e promossa dalla Città di San Giorgio a Cremano (Na) e realizzata con un contributo della Regione Campania.Gli ingredienti principali sono concorsi, musica e comicità.

Grazie al Premio, giunto già alla sua XXII edizione, nuovi autori e comici emergenti, hanno la possibilità di essere valutati da una giuria di qualità e competente, nell’ambito del riconoscimento del Premio Massimo Troisi.

Moltissimi gli ospiti in programma, tra cui: Ezio Greggio, Ale e Franz, Gigi Finizio, Sandra Milo, Nathaly Caldonazzo, Ebbanesis, Vincenzo De Lucia e tanti altri. Conduttrice delle serate è Titta Masi. Il Festival si concluderà questo Sabato, 16 Luglio.

La serata di inaugurazione inizierà alle 21:00  con la prima semifinale del concorso “Miglior Attore Comico”, e per la conclusione della serata si esibiranno, in concerto, i Super4, un gruppo vocale formato da Greg Rega, Sabba, Aurelio Fierro Jr. e da Francesco Boccia che faranno un omaggio alla canzone italiani degli anni '60, '70 e '80.

"Il Premio Massimo Troisi è ormai un'eccellenza tra le kermesse dedicate ai nuovi talenti comici. Anno dopo anno è diventato infatti, un evento sempre più prestigioso e la partnership con lo "Zelig" di Milano, il tempio della comicità italiana, ne è la prova. Abbiamo raddoppiato le giornate dedicate alle semifinali del Concorso "Miglior Attore Comico", in quanto la competizione per vincere l'ambito trofeo si preannuncia molto vivace. Il Premio è riuscito, inoltre, ad imporsi negli anni come appuntamento di cultura e spettacolo incentrato su un variegato programma artistico-culturale che vedrà la partecipazione di protagonisti del cinema, del teatro, della musica, della letteratura e della televisione. Il tutto, sotto la direzione artistica di Gino Rivieccio nella magica atmosfera del parco di Villa Bruno. Un ringraziamento va sempre alla Regione Campania e al Presidente Vincenzo De Luca che anche quest'anno ha contribuito a sostenere il nostro Premio" – ha dichiarato il sindaco di San Giorgio, Giorgio Zinno a proposito dell’edizione di quest’anno.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta