Professore ucciso a Melito: c'è un sospettato

post-title
Fonte Immagine: Facebook

L'uomo aveva un appuntamento con il professore.

I militari che stanno indagando sulla morte del professore di Melito stanno concentrando la loro attenzione su un uomo, che nelle scorse ore hanno ascoltato in una caserma dei Carabinieri.

L'uomo in questione è un operatore scolastico che lavorava nella scuola dove insegnava la vittima.

Nei suoi confronti non è stato adottato alcun provvedimento.

L'uomo dovrebbe essere la persona con il quale probabilmente il professore Marcello Toscano aveva un appuntamento a scuola.

Ma qualcosa è andato storto e la discussione deve essere è degenerata tanto che l'operatore avrebbe colpito il prof con ben sei coltellate mortali.

L'uomo è andato all'appuntamento con l'intenzione di fare del male al professore, perchè giunto a scuola già armato.

Diverse le persone ascoltate dai carabinieri nel corso della giornata dopo il ritrovamento ieri notte del cadavere di Marcello Toscano.


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta