Rotondi, lite in famiglia: suocero accoltella genero

post-title
Fonte Immagine: Ansa.it

Un ultraottantenne è stato fermato con l’accusa di minacce e lesioni.

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno denunciato un anziano di Rotondi per “minacce” e “lesioni”.

È accaduto in un’abitazione di Campizze, nel comune di Rotondi, dove suocero ultraottantenne e genero hanno avuto una forte diverbio.

Da una prima ricostruzione dei fatti, a seguito di una violenta discussione, l’uomo avrebbe impugnato un coltello da cucina e tra i due vi sarebbe stato un vero e proprio corpo a corpo. Rimasto ferito al fianco il giovane ha dovuto far ricorso alle cure dei sanitari del 118 che lo hanno trasportato al Rummo di Benevento per ulteriori accertamenti.

Sul posto sono prontamente intervenute due pattuglie dei Carabinieri delle Stazioni di Cervinara e San Martino Valle Caudina, impegnate in un servizio di perlustrazione. L’ultraottantenne è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Ancora da chiarire i motivi alla base dell’alterco.

 


RIPRODUZIONE RISERVATA
© Copyright Corriere della Campania


Commenta